Le auto italiane, in particolare quelle sportive e di lusso, godono di una reputazione a livello mondiale per il design e la velocità. Il settore automobilistico italiano è sempre stato celebre fin dai suoi inizi, quando nel 1884 Enrico Bernardi costruì un auto a tre ruote alimentata a carburante. Nel 1896 venne prodotta la prima vera auto italiana. Tre anni dopo, Giovanni Agnelli e i suoi collaboratori fondarono la Fiat e introdussero sul mercato il loro primo modello. Al momento, l’Italia è una delle cinque maggiori produttrici di auto al mondo e la Fiat domina il settore italiano con oltre il 90% della produzione totale.

autoitaliane

La storia della produzione delle auto italiane può essere raccontata come una vera e propria soap opera, con racconti che si intrecciano tra acquisizioni e fusioni che spesso distraevano l’attenzione dai progettisti. Ora nonostante la forte crisi finanziaria, il settore continua in ogni caso a produrre un’ampia gamma di veicoli potenti e stupendi. Ecco i sei maggiori produttori italiani di auto in ordine alfabetico:

  1. Alfa Romeo
  2. Ferrari
  3. Fiat
  4. Lamborghini
  5. Lancia
  6. Maserati