La Fiat (Fabbrica Italiana Automobili Torino) venne fondata nel 1899 da un gruppo di investitori che includevano Giovanni Agnelli. La compagnia crebbe rapidamente e 25 anni dopo iniziò a dominare il mercato automobilistico italiano. La Fiat produce un’ampia gamma di auto tra le quali: piccole auto da strada, auto sportive, furgoni e camion. La Fiat ha vinto 12 volte il premio europeo di auto dell’anno.

La Fiat vanta inoltre una significante presenza oltreoceano. Fin dagli anni ’50, la compagnia ha lavorato per stabilire il suo settore motoristico in differenti nazioni. Le auto targate Fiat vengono costruite in Bulgaria, Polonia, Russia, Spagna, Serbia, Turchia, Etiopia, Egitto, Argentina, Brasile, Sudafrica, India, Pakistan, Sri Lanka e Corea.

La Fiat ha una storia che racconta come abbia acquistato buona parte dei suoi avversari all’interno del settore automobilistico italiano. Nel 1967 acquistò Autobanchi e due anni dopo acquistò quote di gestione in Ferrari e Lancia. Nel 1986, Fiat acquistò Alfa Romeo e nel 1993 la Maserati. Di conseguenza, al momento la Fiat è la più grande produttrice italiana di auto, e la sesta azienda a livello planetario.

Nel 1979, la compagnia divise i suoi differenti affari in entità separate e divenne una holding. Ora Fiat è un conglomerato che possiede giri d’affari all’interno di un’ampia varietà di settori. Al momento è l’organizzazione industriale più grande a livello italiano.